24/10/2016 11:07
PIPIS È TORNATO!!!

Lo scorso autunno destò un certo scalpore la notizia di un pipistrello solitario che era andato in letargo nella Grotta del Vento di fronte a un riflettore che illuminava lo scheletro dell'Orso delle Caverne in uno dei punti più frequentati dai turisti. E restò lì immobile per mesi, in attesa della primavera, appeso a testa in giù, incurante della luce, della voce della guida, dei commenti dei visitatori e del rumore di una porta blindata che viene aperta e richiusa al passaggio di ogni gruppo.

Si pensava che, pentitosi di aver scelto un luogo così inadatto al riposo invernale, l'anno successivo avrebbe scelto una sistemazione più consona alla scontrosità della sua specie, ed invece...

Ecco di nuovo Pipis, il pipistrello socievole, che al contrario di tutti i suoi simili è di nuovo appeso a testa in giù nello stesso punto, allietato dalla presenza dell'uomo, dal tonfo della porta blindata, sotto la luce di un potente riflettore che viene acceso e spento fino a 36 volte al giorno.

Benvenuto Pipis!





2015



2016. Si può notare come la posizione di Pipis sia esattamente la stessa.