I percorsi

Nella grotta del Vento, oltre ai normali percorsi turistici, è possibile anche effettuare delle visite in percorsi privi di sentiero, salendo su scalette o arrampicandosi sulle pareti, legati a corde di sicurezza e accompagnati da esperti speleologi. Anche per i percorsi avventura è possibile scegliere tra 2 diversi itinerari.

L'itinerario “Gli Abissi della Luce” percorre i primi pozzi, interamente illuminati dall'impianto elettrico, e prevede una discesa su corda nel vuoto di 10 metri. La durata del percorso è di massimo 3 ore.

L'itinerario “I Corridoi delle Tenebre” comprende il primo, ma prosegue in zone non coperte dall'impianto elettrico, dove il precorso viene illuminato dalle sole luci montate sopra al casco. Su questo percorso sono previste due discese nel vuoto su corda, una di 12 e l'altra di 10, oppure una sola di 25. La durata massima è di 5 ore.

Entrambi i percorsi sono si svolgono quasi esclusivamente in zone verticali, pertanto non sono indicati per chi abbia paura del vuoto o soffra di vertigini. È inoltre necessario un minimo di preparazione fisica per poter affrontare le facili arrampicate e le salite su lunghe scale a pioli.

I bambini possono partecipare se accompagnati da un adulto. Per raggiungere gli appigli è richiesta una statura minima di 1,40 m. Per potere effettuare le discese nel vuoto è necessario pesare almeno 30 chili.


La durata dei percorsi avventura è molto variabile e dipende principalmente dal numero dei partecipanti e dalla velocità di movimento degli stessi. Per questo sono state indicate solo le durate massime.

Le visite possono essere fatte solo su prenotazione, per gruppi di minimo 2 e massimo 6 partecipanti.

Per un rapido scambio di informazioni si consiglia di effettuare la prenotazione telefonicamente al numero 0583-722024.

Attrezzatura richiesta

  • Scarpe comode e robuste. Possono andare bene degli scarponcini da trekking o delle scarpe da ginnastica del tipo più robusto. Camminando su rocce aguzze è meglio evitare le più leggere scarpe da ginnastica di tela, che si tagliano facilmente.
  • Vestiti comodi e resistenti e... a cui non tenete troppo. Capita infatti ogni tanto che i vestiti si strappino se rimangono impigliati su rocce appuntite. La temperatura, come nel resto della grotta, è di +10.7°C; regolarsi in proposito, evitando un abbigliamento troppo leggero o troppo pesante.
  • Guanti. Non sono strettamente necessari e molti preferiscono non portarli, ma salire su scale a pioli di metallo, aventi una temperatura di +10,7°C, può causare un fastidioso raffreddamento delle mani. Inoltre le rocce sono spesso taglienti. Consigliamo comunque guanti sottili che consentano una buona sensibilità.

Attrezzatura fornita da noi

  • Casco
  • Sottocasco
  • Luce sul casco
  • Imbracatura da speleologia
  • Corde di sicurezza
  • Fettucce tessili
  • Moschettoni

Orari e prezzi

Gli Abissi della Luce comincia la mattina alle ore 10 e costa 35 Euro per partecipante.

I corridoi delle Tenebre comincia il pomeriggio alle ore 14 e costa 50 Euro per partecipante.

Sugli itinerari avventura la tariffa è unica: non ci sono sconti per bambini o altre categorie di visitatori.
Come per tutte le visite, il pagamento viene fatto presso la biglietteria della Grotta poco prima di entrare.